Storytelling aziendale: cos’è e perché funziona?

Branding Nessun commento su Storytelling aziendale: cos’è e perché funziona?

lettura in 2 min

Lo storytelling aziendale racconta la storia di un’azienda.

Non è una pubblicità, lo storytelling è il modo di raccontare la storia di un gruppo di persone che lavorano per un obiettivo comune. Non è neppure una favola, ma l’identità stessa di un brand che prende vita.

Fare storytelling vuol dire emozionare e fare una buona comunicazione. Si tratta sempre di una strategia di marketing, nello specifico di inbound marketing, ma la differenza sta nel modo in cui si racconta una storia.
Un cliente che vede la trasparenza e il lavoro che si svolge in un’agenzia o in un’azienda è più disposto a fidelizzarsi, perché è come se entrasse a far parte della stessa struttura narrativa. È come se diventasse non solo uno spettatore, ma un protagonista.

Lo storytelling si sviluppa secondo il modello delle fiabe di Propp, dove ci sono:

L’eroe;

L’antagonista;

Il mandante;

L’aiutante (magico);

La principessa o il premio;

L’eroe per poter arrivare alla principessa o al suo obiettivo dovrà superare numerose avversità, ma riuscirà ad arrivare al suo scopo grazie l’aiutante. Lo stesso può avvenire nel racconto della storia di un brand o di chi ha fondato un brand, basti pensare a Steve Jobs. Anche un prodotto o un servizio possono essere presentati raccontando una storia, purché sia vincente ed emozionante.

Potrebbe interessarti:  Nuovo logo per la nazionale di calcio italiana

Lo storytelling aziendale: cos’è e perché funziona

Perché funziona?

Prima di tutto bisogna dire che uno storytelling che funziona è quello composto da una storia raccontata bene, che non è lasciata al caso, ma costruita su misura. Deve avere un obiettivo e deve essere continuativa. Un aspetto da non sottovalutare è quello del canale scelto.
Non è un caso che quello scelto dalla maggior parte delle aziende siano le stories di Instagram. Attraverso le stories, infatti, è possibile mostrare la realtà, senza alterazioni e variazioni.
I messaggi che lancia lo storytelling sono efficaci e più forti di una pubblicità, proprio perché si sviluppa una relazione quasi intima con il consumatore. Bisogna puntare alle emozioni e coinvolgere l’utente con call to action e feedback.

Il corporate storytelling rappresenta, quindi, il modo più facile per comunicare con un cliente o un consumatore. Non resta che pensare all’obiettivo, fissare il target e cominciare a raccontare la propria storia.

Hai bisogno di migliorare la visibilità del tuo brand?
Contattaci subito!

The End

  • Share:

Lascia un commento