Pantone Studio, una App per tutti i creativi

Creativity, Design, Digital, Tech 1 commento su Pantone Studio, una App per tutti i creativi

lettura in 3 min

Pantone ha lanciato uno strumento che mette il designer al centro del processo creativo. L’app si chiama “Pantone Studio” progettata dall’agenzia digitale Rokkan attualmente è disponibile solo per Iphone. Consente la gestione dei colori, permette di trovare, catturare e sperimentare e assicura l’’integrazione fra i diversi dispositivi, i software di DTP e la condivisione sui social.

Una vera e propria evoluzione rispetto alla precedente app myPantone.

Pantone Studio è in due versioni, una gratuita ed una a pagamento (sottoscrizione mensile o annuale) che permette di sbloccare funzionalità avanzate. Con Pantone Studio si ha accesso ad una libreria con più di 10.000 tonalità provenienti da tutte le librerie Pantone.

Per tradurre il noto processo di ricerca fra i colori di una palette PANTONE in un’sperienza digitale di tipo istintivo, ciascuna Guida PANTONE è disposta in una griglia cromaticamente organizzata che permette agli abbonati di scorrere continuamente le famiglie di colori per trovare la tonalità perfetta (i nuovi colori rilasciati da Pantone saranno aggiornati automaticamente nello studio digitale).

Per ciascun colore vengono visualizzati i dati cromatici (valori sRGB, Hex e CMYK) e le armonie (complementare, monocromatico, analogo, complementare suddiviso, triadico), nonché il riferimento incrociato visivo di tale colore in tutte le librerie Pantone, fra cui la serie PANTONE PLUS (grafica/inchiostro), Fashion, Home + Interiors (tessuti in cotone e pigmento) e PANTONE Plastics.

La creazione di palette dà vita ai colori in Pantone Studio: gli utenti possono creare palette con un massimo di cinque colori, selezionandoli dalle apposite guide, estraendo i colori da foto e immagini, cercando i colori in base al numero e interagendo con le palette personalizzate fornite dai contenuti del Pantone Color Institute™.
All’interno dell’applicazione Studio, gli utenti possono sperimentare con le combinazioni di palette applicando i colori a diversi modelli esemplificativi, fra cui grafica, interni e tipografia. Come funzionalità sperimentale, i designer possono inoltre visualizzare i colori PANTONE su carte 3D pieghevoli e tessuti.

Potrebbe interessarti:  Lavori digitali: cosa cercano le aziende

pantone-studio-iphone

Con Pantone Studio i designer possono creare palette Pantone attingendo agli account sui social media e alle immagini presenti nel cellulare. Creare una palette nel momento dell’ispirazione è un’operazione ulteriormente semplificata dalla fotocamera e dal selettore colori regolabile della app, che permette di evidenziare una serie specifica di colori PANTONE da qualsiasi immagine caricata nell’applicazione. Pantone Studio è collegato a Pantone Canvas (sviluppato in collaborazione con Bēhance…e naturalmente Adobe) e alla comunità di ColourLovers per raccogliere le stimolanti opere di altri. Gli utenti possono scorrere i disegni degli artisti organizzati in base al colore PANTONE e selezionare le palette da utilizzare.

L’approfondimento sui colori nell’applicazione è fornito dal Pantone Color Institute (PCI) che offre previsioni sulle tendenze cromatiche, sviluppo dei colori dei marchi supportato dalle rispettive storie dei colori e sviluppo di palette per prodotti. Pantone Studio mette le analisi approfondite del PCI a disposizione dei designer attraverso un pratico feed di contenuti ricchi di colori e immagini. Il contenuto periodico comprende articoli incentrati sulle emozioni, i significati, la psicologia e il contesto che stanno dietro a particolari colori. Gli articoli copriranno argomenti del momento, come i colori associati a persone che fanno tendenza, argomenti riguardanti il mondo del design e i colori più popolari. Il PCI fornisce inoltre colori, combinazioni e armonie PANTONE con informazioni e contesto di riferimento agli abbonati a Pantone Studio, pronti per essere utilizzati come fonte di ispirazione o da elaborare all’interno dei progetti.

Pantone Studio è disponibile per il download per iOS tramite l’App Store.

Fonte: draft.it
  • Share:
Un commento
  • Ultra Violet è il colore Pantone del 2018 | Branding Addicted
    Posted on 9 Gennaio 2018 at 0:13

    […] Pantone ha annunciato il colore dell’anno fin dal 2000. La società considera le sue scelte come un barometro culturale e un’espressione visiva del nostro sentimento collettivo. Lo scorso anno, aveva selezionato il Greenery, un verde inteso come metafora per “la riconnessione che cerchiamo con la natura”. 
Ogni anno il Pantone Color Institute, formato da un gruppo di esperti nel linguaggio del colore, si riunisce per analizzare la cultura, il cibo, la moda, il design, la tecnologia e qualsiasi altro ambito culturalmente rilevante. Quest’anno, hanno visto viola ovunque. C’è quindi da aspettarsi che Ultra Violet sarà il comune denominatore che legherà moda, design e beauty per tutto il 2018. Voi che ne pensate? […]

    Rispondi

Lascia un commento