Quali sono i migliori orari per postare sui social network?

Digital Nessun commento su Quali sono i migliori orari per postare sui social network?

lettura in 2 min

“Quali sono i migliori orare per postare su Instagram?” è la domanda che riceve ogni minuto un Social Media Manager. Facciamo chiarezza!

Oggi scoprirete una triste verità: non esistono e non sono mai esistiti gli orari migliori per pubblicare sui social network. Non sono mai esistite delle vere regole, ma solo dei consigli. Inoltre da quando sono cambiati gli algoritmi di Facebook e Instagram, le cose sono completamente cambiate.

Ma facciamo un passo in dietro. Prima che gli algoritmi venissero sconvolti, si pensava che gli orari migliori per postare su Facebook fossero dalle 13 alle 16 circa, su Twitter dalle 13 alle 15 e su Instagram dalle 14 alle 15 e dalle 20 alle 21. Mentre per quanto riguarda Linkedin dalle 7 alle 9 circa.

Questi orari erano stati calibrati pensando al momento di maggior connessione sui social: ovvero prima di entrare a lavoro o a scuola, durante la pausa pranzo e alla fine della giornata.

Gli orari erano ovviamente in connessione alla necessità di aumentare le visualizzazioni. Ma cosa succede se le pagine vengono sfavorite nella visualizzazione? Succede che non ci si può più basare solo un consiglio razionale, sebbene studiato.Quali sono i migliori orari per postare sui social?

Potrebbe interessarti:  Album di Instagram: un nuovo approccio di social storytelling!

Quindi qual è l’orario in cui condividere un post su un determinato social, adesso?

Ci sono 4 aspetti fondamentali da prendere in considerazione:

  • Il social su cui postare;
  • Il target;
  • Gli insight e il monitoraggio;
  • La strategia per fidelizzare il follower.

Avere in mente il social su cui postare, fa anche capire che tipo di contenuti è necessario condividere e per chi pubblicare. Il target è colui a cui bisogna sempre rivolgersi, per questo motivo consigliamo di controllare e monitorare gli insight e i dati. Tramite quest’ultimi capiremo quando il nostro pubblico è più favore a comunicare con noi, a leggere e a dare feedback.

È necessario cominciare a postare e ad andare per tentativi inizialmente, per poi comprendere dalle analisi dei dati, quali sono gli orari migliori. Una volta determinato il momento migliore, si crea una strategia che punti a pubblicare sempre alla stessa ora per fidelizzare il follower.

Esistono molti tool, oltre gli Analytics, anche per i profili privati e sono semplici App scaricabili suoi propri smartphone e che valgono per diversi social.

In bocca al lupo e buon monitoraggio!

Hai bisogno di migliorare la visibilità del tuo brand?
Contattaci subito!

 

 

  • Share:

Lascia un commento