Tutto quello che Facebook sa di voi…e noi!

Digital, Life, Social Nessun commento su Tutto quello che Facebook sa di voi…e noi!

lettura in 1 min

Facebook registra tutte le nostre azioni. Non solo quando lo usiamo, ma anche quando visitiamo altri siti web. Di ciascuno di noi costruisce un dossier che raccoglie preferenze, commenti fatti, mi piace dati, condivisione eseguite, siti visitati.

Ai dati raccolti direttamente attraverso Facebook, si aggiungono i dati raccolti quando usate Instagram e WhatsApp, entrambe di proprietà del colosso di Zuckerberg.
Se questa mole di dati non bastasse, contrariamente a tanto si pensi,Facebook acquista (e non vende) dati sulle persone da terze parti, sui prestiti e mutui accesi, abitudini di acquisto (avete delle carte fedeltà?), se possedete automobili e altre informazioni del genere.

I dati raccolti non riguardano solo gli utenti registrati nel social network, ma anche gli utenti senza un profilo Facebook che però visitano siti che usino uno dei suoi plugin.

Questa mole di dati Facebook la usa per offrire i suoi servizi di distribuzione di inserzioni pubblicitarie alle aziende e agenzie di marketing in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti:  Ultra Violet è il colore Pantone del 2018

Più è preciso il profilo di un utente, più sarà possibile creare inserzioni mirate, che siano potenzialmente più efficaci ed interessanti.

Dove sono i dati

Facebook ha diversi Datacenter nel mondo. Al primo del 2010 costruito aPrineville, in Oregon, sono seguiti quello di Forest City (North Carolina), Altoona (Iowa)  e Fort Worth (Texas) negli USA.

In Europa ce ne sono due, a Clonee in Irlanda e in Svezia a Lulea. Di recente è stata annunciata la costruzione di un terzo datacenter in Danimarca.

Dai 10mila server in funzione nel 2008, si è passati ai 60mila del 2010: oggi non se ne conosce la quantità esatta, ma si rumoreggia di cifre nell’ordine delle centinaia di migliaia.

 

  • Share:

Lascia un commento